Oltre l'Impresa

riportare la persona al centro...dare voce a chi ti sa ascoltare

Blog

Blog

NEL LICENZIAMENTO COLLETTIVO REINTEGRO PER I DIPENDENTI "DISCRIMINATI"

Pubblicato il 02 gennaio 2017 alle 16.35 Comments commenti (49)

La Corte di Cassazione, con la sentenza 30.11.2016 n. 24445, ha affermato che la scelta dei dipendenti destinatari di un licenziamento collettivo, se operata sulla base di un criterio discriminatorio, può comportare la nullità del recesso datoriale, con conseguente reintegro dei lavoratori e pagamento di tutte le mensilità nel frattempo maturare dagli stessi.

Il caso di specie riguardava una complessa vicenda, così articolata:

Leggi tutto il post »

APE IN BASE AGLI ANNI DI FRUIZIONE

Pubblicato il 02 gennaio 2017 alle 14.10 Comments commenti (658)

Una volta approvato il Ddl. di bilancio 2017, l’anticipo pensionistico (APE) sarà operativo solo dopo l’emanazione del decreto attuativo, che dovrà modulare la percentuale massima di anticipo in base al numero di anni di fruizione e in modo tale da non generare un gap troppo rilevante tra l’assegno APE e il trattamento pensionistico da cui deriva il prestito. Al riguardo, si ipotizza di consentire l’accesso al 95% della pensione teorica con un ...

Leggi tutto il post »

DUE ASSEGNI INTEGRATIVI PER LE AZIENDE SENZA CIG

Pubblicato il 12 ottobre 2016 alle 08.20 Comments commenti (440)

Il Fondo di integrazione salariale (FIS), di cui all’art. 29 del DLgs. 148/2015 e al DM 94343/2016 (di recente illustrati dalla circ. INPS 176/2016):

- ha proseguito la gestione del Fondo di solidarietà residuale istituito dalla L. 92/2012;

- ricomprendere nel proprio ambito di applicazione i datori di lavoro che occupino mediamente più di 5 dipendenti, esclusi dai trattamenti di cassa integrazione guadagni...

Leggi tutto il post »

BOCCIATO IL LICENZIAMENTO TARDIVO

Pubblicato il 12 settembre 2016 alle 15.10 Comments commenti (395)

Il Trib. Milano, con ordinanza 1.7.2016, ha dichiarato la nullità del licenziamento disciplinare irrogato a un dipendente più di un anno dopo la relativa contestazione, ritenendo che tale ritardo rivelasse un intento ritorsivo del datore di lavoro. Il principio di immediatezza, infatti, nasce dall’esigenza di garantire un esercizio genuino del potere disciplinare ed evitare che la pendenza di una determinata questione possa essere utilizzata in modo distorto con...

Leggi tutto il post »

ISPEZIONI SUL LAVORO SOLO SE FONDATE

Pubblicato il 01 settembre 2016 alle 10.00 Comments commenti (51)

Prima di dar seguito a una denuncia l’ispettore DEVE acquisire richieste circostanziate, con elementi di prova. E soprattutto deve indicare testi e documenti; in mancanza dei quali, non può dare seguito all’accertamento perché risulterebbe complesso e del tutto improduttivo. A precisarlo è il ministero del lavoro in una nota, in cui spiega che la competenza territoriale a svolgere l’attività di vigilanza ricade sulla direzione territoriale ...

Leggi tutto il post »

COSTO DEL LAVORO: CON UNIONI CIVILI E CONVIVENZE AUMENTANO I COSTI PER LE AZIENDE

Pubblicato il 25 maggio 2016 alle 09.00 Comments commenti (57)

La L. 76/2016, pubblicata sulla G.U. 21.5.2016 n. 118, regolamenta le unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina le convivenze. Il provvedimento entrerà in vigore dal prossimo 5.6.2016 e avrà ripercussioni anche in ambito lavorativo.

La legge estende alle unioni civili i diritti matrimoniali, ereditari e previdenziali (art. 1 co. 20) e, in virtù di tale compatibilità:

- è previsto un...

Leggi tutto il post »

NUOVE TUTELE PER I LAVORATORI DISTACCATI

Pubblicato il 27 aprile 2016 alle 13.15 Comments commenti (737)

In materia di distacco transfrontaliero, si evidenzia come lo schema di DLgs. attuativo della direttiva 2014/67/UE - di applicazione della direttiva 96/71/CE - rappresenti un passaggio importante nella definizione delle tutele riconosciute ai lavoratori distaccati nell’ambito di una prestazione di servizi. In particolare, la nuova disciplina, raccolta in un unico testo, dovrà essere recepita entro il 18.6.2016 e garantirà una tutela maggiormente efficace dei dir...

Leggi tutto il post »

A CACCIA DURANTE LA MALATTIA: RECESSO VALIDO

Pubblicato il 31 marzo 2016 alle 18.00 Comments commenti (40)

La Corte di Cassazione, con la sentenza 29.3.2016 n. 6054, ha affermato che è legittimo il licenziamento del dipendente che, durante il periodo di malattia, partecipi ad una battuta di caccia all’estero, anche qualora la sua assenza sia giustificata da un regolare certificato medico oppure basata sulla fruizione di congedi parentali.

Al di là delle questioni inerenti la validità dei certificati prodotti, la condotta posta in esse...

Leggi tutto il post »

LICENZIAMENTO LEGITTIMO CON POSTO SOPPRESSO E IMPOSSIBILITA' DI REIMPIEGO

Pubblicato il 21 marzo 2016 alle 14.50 Comments commenti (401)

Con la sentenza 4509/2016, la Corte di Cassazione ha stabilito che, qualora un datore di lavoro intenda licenziare per giustificato motivo oggettivo un dipendente, dovrà dimostrare non solo l’avvenuta soppressione del posto di lavoro fino a quel momento occupato dal lavoratore, ma anche che non vi è la possibilità di impiegarlo in una posizione equivalente e di aver proposto al dipendente una dequalificazione, senza aver ottenuto il consenso dell’inte...

Leggi tutto il post »

ENTRO MARZO I CONGUAGLI CIG

Pubblicato il 17 marzo 2016 alle 18.10 Comments commenti (46)

L’art. 7 del DLgs. 148/2015 disciplina le modalità e i termini di erogazione dei trattamento di CIGO e CIGS, introducendo un termine decadenziale di sei mesi entro i quali i datori di lavoro titolari di tali trattamenti potranno rientrare in possesso delle somme corrisposte ai lavoratori. I sei mesi:

- scadran...

Leggi tutto il post »